HEINRICH KIPP WERK utilizza cookie per configurare il sito in modo ottimale e migliorarne le prestazioni. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Nella nostra Informativa sulla privacy l'utente potrà reperire maggiori informazioni sui cookie.Acconsento
Gruppi merceologici

KIPP lancia sul mercato i pressori a molla con puntale appiattito

Indietro
  • KIPP lancia sul mercato i pressori a molla con puntale appiattito

Bloccaggio sicuro, fissaggio preciso, posizionamento accurato

KIPP lancia sul mercato i pressori a molla con puntale appiattito
L'evoluzione al servizio del cliente: I pressori a molla con puntale piatto sono stati inseriti nel catalogo HEINRICH KIPP WERK per soddisfare le molteplici richieste. Sono disponibili in una varietà di versioni uniche sul mercato: in totale, KIPP offre circa 50 modelli in acciaio, acciaio inox e poliossimetilene (POM), opzionalmente equipaggiati con il frenafiletto LONG-LOK.

A differenza dei modelli disponibili finora, questi pressori a molla vengono utilizzati principalmente come perni di espulsione e come battute elastiche nella fabbricazione di utensili. Importante: in queste esecuzioni con puntale appiattito, quest'ultimo viene azionato solo in direzione assiale. Per l'azionamento radiale o laterale, KIPP dispone di un'ampia gamma di pressori alternativi nella sua gamma di prodotti.

Con più di 800 varianti standard, la HEINRICH KIPP WERK offre dei pressori a molla per tutti i compiti più comuni. Sono disponibili non solo in acciaio, ma anche, ad esempio per usi in combinazione con prodotti chimici, in varianti resistenti alla corrosione come in acciaio inossidabile, plastica o forme miste. Grazie alle numerose possibilità di combinazione di manicotti, sfere e molle, per ogni applicazione è disponibile un pressore idoneo. Grazie ai frenafiletti LONG-LOK integrati, i pressori possono resistere anche a forti urti, colpi o vibrazioni.

I pressori a molla sono utilizzati principalmente per il serraggio, l'inserimento e l'espulsione o come ammortizzatori. Con questi componenti versatili è possibile:

  • fissare componenti che vengono spesso sostituiti
  • realizzare distanze dimensionalmente accurate per le battute
  • bloccaggio, smontaggio ed espulsione senza problemi nella costruzione di utensili, sistemi di bloccaggio e calibri.

Le parti mobili lineari o radiali sono bloccate in modo affidabile in posizioni predeterminate con cricchetti a sfera mentre gli elementi allineati sono esattamente centrati in boccole e cuscinetti.

Ricerca
MyACCOUNTE-mailPassword
Carrello
Quantità articoli: 0
Somma: 0.00 
Visualizzare
Ordine rapido
Disponibilità
Qui è possibile verificare se l'articolo è disponibile.
Svizzera
Mappa del sito Stampare Newsletter Top
Copyright © 2020 HEINRICH KIPP WERK KG · Tutti i diritti riservati. Tel. +49 (0) 74 54 / 793-0 · Fax +49 (0) 74 54 / 793-33